SalsaPorSiempre

“bisogna considerare perduto ogni giorno nel quale non si abbia ballato almeno una volta”

F. Nietzsche

Benvenuti su salsaporsiempre

Musica buena, escuela hermosa y mucho mas!
Insegnanti
Corsi
Allievi
Idee

I nostri corsi

Salsa cubana

La Salsa, sviluppatasi all’interno della Comunità Portoricana di New York, nasce dalla fusione dei ritmi Africano-Caraibici, ed attualmente si può affermare che ha ritrovato il suo centro di sviluppo e diffusione nella splendida “Isla del encanto”. La musica cubana è stata una parte molto vitale della storia della musica latina nel ventesimo secolo. La musica popolare cubana ha influenzato molti stili di musica occidentale, dagli impianti orchestrali a ragtime, dal jazz alla musica degli anni ’40. Il genere più caldo nella musica latina a Cuba e fuori Cuba negli ultimi anni è stato senza dubbio la Timba. Proviene dalle affollate e popolate strade dell’Havana. La formula che da vita alla Timba è una miscela di salsa, jazz, son cubano, soul, ma anche del funky e di qualunque altro ritmo etnico presente nell’isola caraibica. Attualmente la Timba è la musica da balla più richiesta nei locali e nella radio latine di tutto il mondo. 

Reggaeton

Il Reggaeton è un genere musicale e un ballo, non di coppia, poiché si può ballare anche in solitaria. Il Reggaeton è un ballo libero, ovvero non ci sono particolari passi o tecniche di ballo da seguire, a differenza di altri balli caraibici quali: Bachata, Salsa e Merengue (seppur quest’ultimo più libero dei due citati in precedenza). Il Reggaeton è la fusione tra i due generi Dancehalle e Hip-hop, ma è di fatto un genere a sé, inconfondibile, e molto apprezzato soprattutto dai giovani, di fatto è sempre più suonato anche nei locali non latino-americani. Il Reggaeton è una danza sensuale e si balla con tutti, un po’ come si fa nelle discoteche non latino-americane. A differenza di tanti altri balli qui non comanda l’uomo, comanda il ritmo. Come la musica, anche il ballo prende spunto dall’Hip-hop, specialmente per quanto riguardano le movenze e il ballo di coppia.

Son

Il Son è un genere che è nato a Cuba che maggiormente ha rappresentato la musica afroantillana e può essere definito “il padre della Salsa”. Le sue origini risalgono al secolo XVIII e le radici e le matrici di tale genere musicale sono da ricercare nella “mezcla” delle culture Spagnola e Africana. Nell’attualità il Son è sempre vivo e continua ad essere eseguito dalle Orchestre di tutto il mondo, sia nella maniera tradizionale, che nella sua versione modernizzata della salsa. Il ritmo, e quindi il ballo, si evolse dal Danzon e dalla Contradanza, che allora erano ballati dall’aristocrazia. I contadini (per lo più schiavi africani) dopo il lavoro nei campi erano soliti a dilettarsi in feste campestri, e proprio in queste feste iniziarono a ballare e a suonare, talvolta deridendo i padroni aristocratici, con movenze di Danzon o Contradanza. Ciò fece nascere un nuovo modo di ballare condizionato più dal ritmo africano radicano nelle origini dei contadini con movenze di Rumba, l’unione di questi stili ha creato il Son. 

Rumba cubana

A Cuba lo spirito autentico della rumba cammina di casa in casa, di quartiere in quartiere, di città in città e da oltre mezzo secolo anche di continente in continente grazie a tanti artisti cubani. Le radici della rumba affondano soprattutto in Africa e nella fusione hanno partecipato gli europei con le varie tradizioni culturali. La grande tradizione afrocubana sfocia in parte nella rumba cubana, sintesi della poliritmicità e della strumentazione di origini africane con le forme comunicative e poetiche (canto, decima e pantomima) di origini europee. Una musica meticcia con ritmi mulatti, che è bene ribadire non ha finalità rituali, ma si tratta di espressione profana per divertirsi e che va considerata, più che per l’aspetto ballabile e cantabile, come festa collettiva. Un momento di socialità, tanto che il cubano usa il verbo rumbear per riferirsi a festa e allegria. la rumba ha subito discriminazioni perché i perbenisti la ritenevano immorale e selvaggia a causa della sua caratteristica fondamentale: il dialogo tra uomo e donna, soprattutto nelle varianti del yambú e guaguancó.

bachata

La Bachata è un genere musicale latino-americano originario della Repubblica Dominicana che ha dato origine al relativo ballo di coppia. La musica presenta un suono dolce e melodico. I testi delle canzoni trattano sempre il tema dell’amore in tutte le sue sfumature, a volte in termini idilliaci e a volte in termini drammatici. Alle sue origini, intorno agli anni ’40 del secolo scorso, era diffusa solamente nelle classi sociali più povere della Repubblica Dominicana. I testi delle canzoni esprimevano situazioni difficili che si vivevano in quel contesto sociale. Questo ha fatto sì che la bachata venisse definita come “música de amargue” (“musica da amarezza” in spagnolo) proprio per via della tristezza dei temi trattati. La bachata delle origini, infatti, non presentava molte figure come nell’interpretazione moderna; era un ballo in cui l’uomo e la donna, per tutta la durata del brano, restavano abbracciati dondolandosi ed effettuando un provocatorio movimento d’anca sul quarto battito musicale. 

zumba

Zumba è una lezione di fitness musicale di gruppo che utilizza i ritmi e i movimenti della musica afro-caraibica, combinati con i movimenti tradizionali dell’aerobica. Fu creata dal ballerino e coreografo Alberto “Beto” Perez alla fine degli anni novanta in Colombia. Ha come obiettivo principale creare un alto consumo calorico grazie alla sua intensità variabile. Inoltre le musiche e le coreografie hanno lo scopo principale di divertire il praticante in modo da fargli dimenticare lo sforzo fisico. Le coreografie sono create appositamente per fornire al partecipante un lavoro di alta intensità cardio-vascolare e un’alta dose di tonificazione su gambe e glutei principalmente. La zumba è una disciplina in continua evoluzione. Inizia a trarre ispirazione anche dalla musica pop-commerciale, hip-hop, soca, samba, salsa, merengue, mambo, reggaeton.

le nostre locandine

Cuba è Salsa, è Piña Colada su una spiagga d’incanto

i nostri maestri

Professionalità, tecnica, cultura cubana e tanta passione!

ulises mora

Son, rumba e afro

Professor, Bailarin Profesional

irma castillo

Son, rumba e afro

Professor, Bailarin Profesional

pietro scurpa

Salsa e bachata

Maestro, Coreografo, Giudice di Gara

luigia ciancia

Salsa e bachata

Maestra, Giudice di Gara, Ballerina Professionista

enzo raciti

zumba

Istruttore, Agonista Internazionale

victor hurtado

reggaeton

               Professor,                Animador

Dicono di noi

Da quando ho conosciuto questa scuola ho imparato a ballare la salsa cubana come da nessuna parte. Ringrazio i Maestri che con la loro bravura, simpatia e soprattutto pazienza mi hanno fatto conoscere la vera Salsa cubana!.

elisabetta
Salsa

Ho iniziato a frequentare la scuola circa 14 anni fa ed ancora oggi la consiglio ai miei amici che vogliono IMPARARE A BALLARE, qui possono conoscere la Cultura cubana, dove tecnica e professionalità si fondono

Maria
Scuola

Professionalità, tecnica e cultura a 180 gradi. I Maestri sono preparati e di ottimo livello. Adatta per chi non si accontenta di saper fare due figure ma ha voglia di entrare nello spirito caraibico fisicamente e mentalmente!

Danilo
salsa

Contattaci

Chiamaci, mandaci una mail oppure vienici a trovare!

  • Via Camillo Manfroni, 7. Roma
  • +39.360.778383
  • pietro@salsaporsiempre.it

Dove siamo

TOP